Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

lunedì 21 gennaio 2013

Lupo Alberto

Non venitemi a dire che non ve lo ricordate... Lupo Alberto è Lupo Alberto!
Famosa icona fumettistica italiana, molto di moda negli anni '80 e '90, anche se era nato qualche anno prima. E poi... aveva tanto di quel merchandise!
Ma chi è Lupo Alberto? E' per prima cosa uno dei personaggi preferiti della mia infanzia, ma per chi non lo conoscesse facciamo un po' di storia:
Lupo Alberto è una serie di strisce a fumetti nata dalla matita di Guido Silvestri, in arte Silver, e che prende nome dal suo personaggio principale: un lupo dal pelo azzurro che riprende la figura dell'uomo comune, con un obiettivo fisso e una certa dose di sfortuna. Nelle sue storie tenta in ogni modo di rubare una gallina di nome Marta, sua fidanzata, ma il cane da guardia Mosè fa di tutto per impedirglielo. A far da scenografia a questi scontri è la Fattoria McKenzie, tipica fattoria anglosassone abitata esclusivamente da animali antropomorfi, tra i quali spicca Enrico la Talpa, migliore (e peggiore) amico di Lupo Alberto. Uscì per la prima volta nel febbraio del 1974, con delle strisce pubblicate sul Corriere dei ragazzi, per poi ritrovarsi con un proprio album poco più di un anno dopo. Per una decina di anni comparvero anche all'interno di varie pubblicazioni dell'Editoriale Corno (grandissima casa di produzione di fumetti di quegli anni). In seguito il fumetto diventò un vero fenomeno di culto con un proprio cartone animato negli anni '90 (trasmesso su Raidue e con Lupo Alberto doppiato da Francesco Salvi), materiale scolastico, album di figurine (che custodisco ancora gelosamente), testimonial di campagne e in riviste, e addirittura con un videogioco (che ho giocato fino allo sfinimento :D).

Vi descrivo ora i personaggi principali della fattoria McKenzie riportando quanto descritto nell'album di figurine uscito nel 1991, alla sezione Lupo Alberto Story:

LUPO ALBERTO
Soprannome: Beppe
Genere: Maschile
Numero: Uno (1)
Nato: Nell'anno 1974, nel mese di dicembre, sul "Corriere dei Ragazzi"
Colore degli occhi: Gialli, neri o blu a seconda della situazione
Peli: Tutti addosso, nessuno sulla lingua
Altezza: Come la tua
Segni particolari: Quelli che fa quando lo fanno arrabbiare
Abbigliamento: Bende e cerotti
Stato civile: Anzi civilissimo... Lui almeno ci prova
Hobby: Ululare alla luna
Storia preferita: Cappuccetto Rosso, ma con un finale diverso
Gusti particolari: Tutti
Lavoro: Lo perseguita, ma lui è più veloce
Il suo amico + è: Enrico la Talpa
Il suo amico - è: Enrico la Talpa


MARTA LA GALLINA
Gallina di buona famiglia, innamorata di Alberto. E' quella che si dice una "gallina d'oro", con la testa sulle spalle, generosa, vivace, e sempre in movimento. Adora ballare, ma più di tutto desidera sposarsi.

MOSE' IL GUARDIANO
Sempre vigile per garantire l'ordine. Non gli piace proprio per niente l'amore tra Alberto e Marta. Non è un orso, anche se fa di tutto per somigliargli.
ALCIDE IL MAIALE
E' il filosofo della compagnia. Pensa tanto e volentieri, ma se c'è da lavorare lavora sodo. E' un maiale dall'animo delicato, spesso messo a dura prova dagli scherzi di Glicerina.

GLICERINA IL PAPERO
E' l'animale più sciocco e ottimista della fattoria. Si diverte un mondo a fare scherzi all'inseparabile compagno Alcide. Hai visto che espressione sadica?
ENRICO LA TALPA
Che dire? Enrico la Talpa è Enrico la Talpa, mica uno qualsiasi. Forse è un po' rompiscatole, ma senz'altro uno speciale.

CESIRA, MOGLIE DI ENRICO
Assennata e giudiziosa. In parole povere, una rompiscatole. Cucina divinamente.
ALFREDO IL TACCHINO
E' un tacchino che si dedica a un mucchio di attività, tutte piuttosto strambe. Sa quasi tutto di meteorologia, di fisica e di rabdomanzia. Ma che cos'è la rabdomanzia?
KRUG IL TORO
Irascibile e manesco, se lo disturbi vede rosso! Quando c'è da menare le mani non guarda in faccia a nessuno.

C'è veramente tanto da dire... se non siete ancora stanchi, vi invito a proseguire la lettura (vi attendono video e foto).



Vorrei scrivere ancora tante cose, ma già mi sono dilungato abbastanza a parole, quindi lascio parlare le immagini.
Qui di seguito vi lascio la foto di ciò che mi rimane in casa di Lupo Alberto (l'album di figurine Panini del '91 e due fumetti dello stesso anno):


A suo tempo avevo anche fatto numerosi disegni (di fattura niente male, considerato che avevo 9-10 anni) ma non sono riuscito a trovarli... che peccato... magari un giorno farò un post di soli disegni di quando ero bambino :P

Per concludere vi lascio le sigle di entrambe le serie del cartone animato e un filmato del gioco per Commodore 64 (che personalmente adoravo):

video




Ed anche per oggi il nostro appuntamento con il passato è finito. Al prossimo post :D

3 commenti:

  1. Come si fa a dimenticare Lupo Alberto? :D

    RispondiElimina
  2. I primi passi nel mondo della comicità :D Credo di avere tutti i primi 100-150 numeri o giù di lì in cantina... ma vi ricordate che bello l'album delle figurine? Pieno di sezioni particolari, mi ricordo lacameretta con gli oggetti da posizionare :D

    Chris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho tagliato tutti gli oggetti a suo tempo e posizionati nella cameretta... ma mi sono dimenticato di fare una foto a quella pagina... Comunque erano così tante le cose in quell'album che ci sarebbe voluto un post solo per quello.

      Elimina