Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

sabato 6 aprile 2013

Sposerò Simon Le Bon.


L'altra sera, mi sono imbattuta in questo film, che ricordavo (avendo una sorella più grande, ho avuto modo di vederlo per gran parte degli anni novanta, almeno una volta all'anno. )
Comunque non potevo evitare di parlarne sul blog! Proprio no!

E non tanto per i contenuti ( i dialoghi sono qualcosa di inascoltabile) ma  più che altro per il "contesto".

Il film in questione è: Sposerò Simon Le Bon.

Film dell'ottantasei, che parla delle avventure di Clizia, liceale milanese, fan sfegatata dei Duran Duran, passione condivisa con le amiche Elena e Rossana.
Nel film, Simon Le Bon, non appare mai -ovviamente- se non con spezzoni di interviste e apparizioni tv (veramente avvenute).


L'intero film viene ambientato però nel 1984, anzi nel periodo natalizio del 1984.
Tant'è che, una delle amiche della protagonista, finge di essere rimasta incinta e ricatta il fidanzatino, chiedendo soldi (250 mila lire, mi pare) per evitare che la notizia circoli. Una volta ottenuti, li spendono tutti per comprare svariate copie dell'album per l'africa "Do They know it's Christmas time" dei Band Aid ( di cui vi parlavo, qui).

Da notare le magliette.


La trama (tratta dall'omonimo libro che all'epoca fu un successone era stato scritto realmente da una poco più che sedicenne -ed erano le prime volte- ), è abbastanza semplice, anche prevedibile, ma non è di certo il colpo di scena che ti aspetti, vedendo un film del genere.
Però, è stato davvero bello vedere le cose... gli oggetti...tipo che a Natale, i genitori di Clizia ( che nella foto sopra è l'ultima a destra) le regalano un videoregistratore!

E poi il fatto che guardassero Deejay Television, le cabine telefoniche, oppure il modo di vestire.. per esempio tutte e tre, se pur in colori diversi hanno il Moncler e le Timberland ..anche se ad un certo punto..fanno pure confusione con Madonna... che nell'ottantasei - ripeto, anno in cui è uscito il film-  era abbastanza di moda, soprattutto nel vestire, ma nel 1984, anno in cui è ambientato il film, era appena venuta fuori con Like a Virgin, e ancora non famosa e quindi non imitabile ( right?). 
E poi un sacco di altre cose... non vi racconto altro. 
Se non lo avete mai visto, o non lo ricordate, provate a rivederlo.
Io sono stata tutto il tempo a fare "uhhhh". 

Vi lascio con una scena del film, sul come passavano il Sabato pomeriggio, da fan. ^___^



Buon Fine settimana!!

2 commenti:

  1. l'ho visto 200 volte..assurdo e che acconciature..

    RispondiElimina