Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

martedì 20 maggio 2014

Paure, I Visitors e l'incredibile Hulk.

Ultimamente sento un sacco di genitori che non fanno vedere ai figli film o determinati cartoni, per non farli spaventare. Anche se, per me, evitare è anche un'esagerazione.
Posso capire la roba super cruenta, fin lì ci sto.
Per il resto basterebbe spiegare che è finzione, cosa che per altro già sanno molto spesso, essendo completamente diversi da come eravamo noi da bambini.
Ma io non sono genitore quindi la mia opinione non conta, dicono.

Cosa mi spaventava però, quando ero piccola?
Delle cose che guardavo, quando una cosa mi spaventava, il massimo che riuscivo a fare era coprire gli occhi.  Poi però finivo per guardare ugualmente.
Paradossalmente, della mia infanzia, ricordo solo 2 cose che mi spaventavano molto.
E avevano a che fare con 2 serie tv:

- I Visitors.

I rettili non mi sono mai stati simpatici, figurarsi se in lotta con gli umani.
Per altro avevo proprio paura potessero attaccarci.
Per non parlare di quando scoprivano che quello lì che pensavano fosse umano, era un visitors. Brr!
Poi ad un certo punto ho capito che non poteva essere proprio fattibile una cosa del genere.

Però, per dire, ho evitato di vedere il remake che è stato fatto.
E no, non ho nemmeno rivisto la serie originale.
Ok avete capito il mio grado di avversità.  :P




-  L'incredibile Hulk.

Per quanto riguarda Hulk è diverso. Mi  piaceva molto in realtà, anche quando si incazzava.
Tra tutti i personaggi Marvel, forse è quello a cui sono più legata, perché siamo molto "simili" forse.
Certo io non divento ne verde ne altra tre metri se mi incazzo, e non divento nemmeno come She Hulk
Comunque questa cosa che, più era arrabbiato più era forte, mi è rimasta in testa.
E di fondo, quando mi arrabbio, ancora oggi penso a lui, lo ammetto.

Quando ero piccola, ogni volta che si trasformava, mi coprivo gli occhi.
E avevo ragione a farlo, dico, ve lo ricordate come era il telefilm di Hulk? No?

Intanto questa è la foto ( a guardarla oggi fa ridere tanto, lo so) e non fate i commenti su i capelli. 
Vi ricordo che era un incrocio tra Frankenstein e Dr. Jekyll e Mr. Hyde, che vi aspettavate?!


Voi ricordate quale erano le vostre paure da piccoli?
C'era un film, o un cartone , o una storia che vi spaventava?
Avevate anche voi paura di Hulk?
Comunque questa era la sigla, che ovviamente guardavo con le manine a ventaglio davanti agli occhi:

2 commenti:

  1. Quando avevo circa dieci anni in TV si poteva guardare (alle ore 20.30) il Robocop del 1987, all'interno del quale la sequenza meno impegnativa è quella di un tizio al quale viene maciullata la mano con un fucile a pompa.
    Non ho mai ucciso nessuno per questo, sia chiaro. Sono cresciuto anormale come molti altri, ma certo non pericoloso.
    In ogni caso ti commento perché hai un'immagine di Scuotiossa in cima alla pagina.
    Cazzo, Scuotiossa.
    ;-P
    Massimo rispetto dal Blogger Occasionale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio caro Scuotiossa saluta calorosamente!
      Grazie per essere passato di qua! :)
      L.

      Elimina