Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

lunedì 2 febbraio 2015

Lunedì Film: Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi

E questo film qui ve lo ricordate?
A me da piccolo incuriosiva e inquietava allo stesso tempo :P

Per chi non sapesse di cosa sto parlando:

Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (Honey, I shrunk the kids) è una commedia fantascientifica del 1989 prodotta dalla Walt Disney Pictures e distribuita da Warner Bros.

La storia vede protagonista il professor Wayne Szalinski (interpretato da Rick Moranis, conosciuto anche per il suo ruolo di "quinto acchiappafantasmi" nei 2 film di Ghostbusters), che è riuscito ad inventare una macchina per rimpicciolire le cose.

Non viene però preso sul serio fin quando, per errore, non finisce per rimpicciolire i suoi due figli e i due figli del vicino di casa: a quel punto iniziano le avventure dei quattro bambini nel "gigantesco" giardino di casa e del padre che deve ritrovarli...

La trama del film non è poi così elaborata, ma il fatto di vivere un'avventura "magica" in un giardino avendo le dimensioni di una formica è stato uno dei grandi sogni che ha accompagnato la nostra infanzia (chi di noi non ha mai sognato, anche solo per un attimo, di essere microscopico?).

Il film ha avuto anche un seguito: "Tesoro, mi si è allargato il ragazzino" (1992), in cui il piccolo terzogenito del professor Szalinski viene accidentalmente ingrandito da una nuova invenzione e si dovrà cercare di riportare alle dimensioni normali il bambino versione Godzilla.

Avete mai visto questi film? Cosa vi piaceva/non vi piaceva? Che ricordi vi sono rimasti? Fatecelo sapere come sempre qui sotto!

Ed ora, la consueta scena tratta dal film:


Al prossimo post! Buon lunedì a tutti!! :D

7 commenti:

  1. La cosa più fica di tutti i film fantascienzi che ti vedevi da piccolo era che i ragazzi erano grandi. Irrangiungibili. Non di centimetri, visto che cavalcavano una formica, ma di anni. Cioè guardavi e ti dicevi: "cavolo, anche io vorrei diventare così un giorno...". Il fratello grande che si fa fare la respirazione bocca a bocca (si, ti ci sono voluti anni per capire la battuta sulla lezione di francese...), quello fico dei Goonies, il tizio con il giubbotto di pelle tipo ras di quartiere a cavallo del fifty. Tutte figure di quella mitologia del "io sarò". Poi te li riguardi, vent'anni dopo, da trentenne che in fondo in fondo si sente il ragazzino di sempre e sono solo ragazzini. Tutto il Pantheon di ficaggine e figure di riferimento sono ragazzini dell'età di quelli che ormai ti feriscono dandoti del LEI. A te, cribbio che quando senti LEI pensi alla regina d'Inghilterra...

    (ad onor del vero c'è un sequel del sequel "tesoro ci siamo ristretti anche noi", pezzentissimo, con tipo che ti cambiano gli attori e poi fanno finta di nulla.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'altro sequel non l'ho citato neppure per il motivo che riportavi tu (a parte che non l'ho mai visto, per mia fortuna). In più c'era anche una serie tv sul primo film, ma neanche quella ho mai visto... Ma poi sì, da piccoli si invidiava e idoleggiava un po' ai teenagers.. ma quando li rivedi da trentenne li consideri dei mocciosi che si atteggiano adulti :P

      Elimina
  2. mamma mia, che ricordi! e concordo con Doctor Kram sulla ficaggine :D

    RispondiElimina
  3. Lo ricordo benissimo, e l'ho rivisto l'anno scorso con immenso piacere. :)

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
  4. Il titolo me lo ricordo (del primo) ma non mi ricordo niente del film quindi mi sa che non l'ho visto D:

    RispondiElimina