Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

giovedì 21 maggio 2015

Giocovedì: SuperStars e MicroStars

C'erano tempi in cui i calciatori erano dei "capoccioni"...

No, non nel senso di intelligenti: mi riferisco alle SuperStars, miniature Super Deformed da collezione dei campioni di calcio.

L'idea parte in Inghilterra nel 1996 dalla società sportiva Corinthian, che inizia a produrre delle miniature dalla testa enorme chiamate Headliners dei giocatori della propria squadra.
Questa linea conquista subito gli Stati Uniti, che inizia a produrre personaggi col testone di ogni genere di celebrità sportiva; ed è proprio qui, durante una fiera a New York, che Giochi Preziosi prende spunto e chiede le licenze per produrre gli Headliners dei campioni di Serie A, chiamandoli appunto SuperStars.

La linea viene distribuita nel 1997 e comprende 49 calciatori, suddivisi per importanza della squadra a quei tempi:
11 per il Milan campione d'Italia;
9 per Inter e Juventus;
4 per Lazio, Roma e Fiorentina;
2 per il Parma;
1 per Napoli, Udinese, Sampdoria, Bologna, Atalanta e Vicenza.

Venivano distribuiti in blister trasparenti da un pezzo, con apposita card descrittiva e foglietto catalogo; solo per Milan, Inter e Juventus venivano venduti anche i blister contenenti 4 personaggi:


Non mi sono mai dispiaciuti: erano fatti davvero bene, considerata l'epoca di uscita... ma come al solito ne ho avuti solo un paio, e mi dispiace non averne avuti di più. Voi ne avevate qualcuno?

Invece dal 2006 Giochi Preziosi, in collaborazione con Panini, ha iniziato a distribuire una nuova linea in "versione ridotta" chiamata MicroStars: 5 serie di personaggi di varie squadre (anche non italiane) distribuite annualmente fino al 2012.


A differenza dei loro "antenati", le MicroStars non erano vendute in blister ma in bustine o scatoline (quindi casuali), o in confezioni multipack:


Anche se di questi ne avevo qualcuno, preferivo di gran lunga quelli del '97 (secondo me oltre ad essere fatti meglio avevano tutto un altro fascino... o forse ero io a vederla così...).

Comunque questi erano quelli che avevo io:


Voi che ne pensate? Quale preferite? Fatemelo sapere con un commento.

Come di consueto, vi lascio con la pubblicità delle SuperStars:

Alla prossima! ;)

4 commenti:

  1. Non ce li scordiamo no :)
    Per fortuna ancora oggi escono, ma ovviamente aggiornato con i calciatori moderni.

    RispondiElimina
  2. Me ne ricordo alcune della nazionale italiana, le uniche che ho avuto ma presumo fossero di qualche decade prima. :-)

    RispondiElimina
  3. Quelli della Nazionale li ricordo bene anch'io... ma non credo che siano di decadi prima, mi pare fossero di Italia '90...

    Cmq grazie per avermeli ricordati, me li ero proprio dimenticati quando ho fatto il post :P

    RispondiElimina
  4. me li ricordo bene bene...
    a casa mia, con il Paparotto Gigiotto fiero milanista che non era altro, non serve dire di che colore fosse la maglietta di quelli che avevamo

    RispondiElimina