Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

giovedì 3 settembre 2015

Giocovedì - I Bendables

Quanti di voi, da bambini, ci hanno giocato? Non sapete di cosa parlo? Forse questo nome non vi dice molto, in quanto è una definizione anglosassone e ai nostri tempi l'inglese era poco diffuso nella lingua parlata.

I Bendables Figures non sono altro che quei giocattoli pieghevoli in gomma che, grazie a una struttura interna in metallo, potevano assumere diverse posizioni: una di queste, quella "standard", era a croce con le braccia ben aperte e le gambe parallele.

Andavano molto di moda negli anni '70, ma anche '80 e '90 e credo che ce ne siano ancora oggi (ma non ne sono sicuro). In versioni ufficiali e "tarocche", e non era difficile trovarli anche nei mercatini.

Io ne avevo diversi: dalla Pantera Rosa ai Power Rangers, a personaggi anonimi come gorilla o altri tipi di animali e soggetti. Alcuni erano carini, altri inquietanti.

L'unico difetto era che, col passare del tempo e a forza di piegare, si poteva rompere la struttura in ferro di una delle articolazioni e ti ritrovavi il personaggio con l'arto immobile.

Se ancora non avete capito bene a cosa mi riferisco, qui sotto potete trovarne alcuni esempi (quelli di Star Wars sono davveri fighi :D):


Personalmente, ho ancora in giro per casa una Pantera Rosa e un set di Homer (che tengo ben sigillati), mentre Lyndin ha conservato i suoi Braccio di Ferro e Olivia. Eccoli qui:



Mi ricordo benissimo che i Power Ranger (ne avevo due uguali a quello della foto sopra, ma blu e rosso) messi nella posizione "a croce" li usavo in stile Ballerine Volanti: afferravo le gambe tra le mani e lo facevo girare tipo elicottero per poi lanciarlo in aria... Volava poco eh, ma funzionava :P

Voi ne avete avuto qualcuno o li avete ancora? Avete mai capito a cosa servissero le coppie di buchetti che avevano sul retro delle braccia e delle gambe? Lasciate qualsiasi tipo di commento o aneddoto, saremo lieti di leggerli e rivivere con voi quelle emozioni :)

2 commenti:

  1. il nome non mi diceva nulla, ma mi ricordo che avevo la Pantera Rosa

    RispondiElimina