Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

lunedì 28 settembre 2015

Lunedì Film - 1997: Fuga da New York

"Chiamami Jena!"

1997: Fuga da New York (Escape from New York) è e rimane uno dei maggiori film cult del genere fantascienza/apocalittico.

C'è qualcuno di voi che non l'ha mai visto? Beh, se vi piacciono azione e ambientazioni apocalittiche consiglio vivamente di recuperarlo al più presto!

Film del 1981 diretto da John Carpenter, ha introdotto uno degli antieroi più famosi del cinema: "Jena/Snake" Plissken, interpretato da un impeccabile Kurt Russell. E' stata anche una delle ultime pellicole interpretate da Lee Van Cleef, famoso attore di film western.

Per chiunque non l'abbia visto, o vuole rinfrescarsi la memoria, ecco un piccolo anticipo di trama:

1997: Gli Stati Uniti hanno un indice di criminalità talmente elevato che l'intera città di New York è stata trasformata in un carcere di massima sicurezza. Mentre S.D. "Jena/Snake" Plissken (Kurt Russell), un prigioniero condannato alla pena capitale, sta per farvi ingresso, l'aereo presidenziale viene dirottato da alcuni terroristi che intendono farlo schiantare contro uno dei grattacieli di New York. Il Presidente riesce però a salvarsi con una capsula di salvataggio eiettandosi prima dell'impatto, ma viene catturato dalla banda del "Duca di New York"; l'esercito invia quindi un gruppo di soldati a controllare la situazione, ma vengono intimati ad andarsene pena la morte dell'ostaggio.
Avendo le mani legate, il commissario di polizia Hauk (Lee Van Cleef) obbliga Plissken, rinomato per le sue capacità di cavarsela nelle situazioni più disperate, ad una impossibile missione di recupero altrimenti due microbombe iniettate nel suo collo esploderanno.
Jena, una volta fatto atterrare all'interno della città, dovrà quindi cercare disperatamente di portare a termine la sua missione entro le 24 ore successive, scandite da un enorme orologio che porta al polso, per poter sopravvivere.

Questo film, a mio avviso, ha una delle più belle colonne sonore, che ti calano pienamente nell'atmosfera di una New York fatiscente e corrotta. Ha avuto anche un sequel nel 1996, Fuga da Los Angeles (che ancora non ho avuto modo di vedere) e si vocifera di un ulteriore sequel e di un remake ma, sinceramente, spero non arrivino mai!

Curiosità: Il nome originario dell'antieroe era Snake Plissken ma, per necessità di labiale, in Italia è stato trasformato, con parecchi disappunti, in Jena. In più, il nome del protagonista è un omaggio ad un compagno di scuola del regista Carpenter chiamato proprio Plissken, partito per il Vietnam e che era soprannominato Snake.

Oltre ad aver dato il via a numerose pellicole simili, questo film ha anche ispirato per molti aspetti la famosissima serie di videogiochi "Metal Gear Solid".

Concludo qui, lasciandovi con il trailer originale che vi calerà nell'atmosfera del film:


Alla prossima, e buon lunedì!

Nessun commento:

Posta un commento