Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

lunedì 14 settembre 2015

Lunedì Film: Laguna Blu

Ecco un altro film che ha traumatizzato la mia vita infantile: Laguna Blu.

Ce lo avete presente?

Laguna Blu (The Blue Lagoon) è un film del 1980 tratto dal romanzo "La laguna azzurra" dello scrittore Herny De Vere Stacpoole.
Se non ve lo ricordate o non lo avete presente vi racconto brevemente la storia:

Due giovanissimi cugini di metà Ottocento, Richard ed Emmeline, durante un viaggio su una nave rimangono vittime di un naufragio e si ritrovano ad essere gli unici sopravvissuti su un'isola deserta assieme al cuoco di bordo. L'uomo si ritrova quindi a far loro da padre, insegnando ai due come sopravvivere e soprattutto raccomandando loro di non andare dall'altra parte dell'isola.

Quando il "papà" viene a mancare i due bambini devono cercare di sopravvivere da soli. Passano gli anni ed arrivano ad essere adolescenti: senza adeguati insegnamenti scopriranno le trasformazioni dei loro corpi e una inspiegabile attrazione reciproca.

Un giorno Emmeline disubbidisce al divieto di andare nell'altra parte dell'isola, e da qui in avanti succederanno tanti eventi... ma non vi racconto come prosegue la trama per spingervi a rivederlo.

Laguna Blu è perlopiù un film d'amore, ma contenendo alcune scene di nudo (come è normale che sia in un luogo e per persone prive dei pudori della società) non era consigliato ad un pubblico minorenne senza la supervisione di un adulto.

Curiosità: Per la parte di Emmeline prima di scegliere la protagonista definitiva si era pensato di scritturare l'italiana Barbara De Rossi.

Nel 1991 c'è stato anche un sequel, Ritorno alla Laguna Blu, ma non ricordo di averlo mai visto.

Non ho molto da dire su questo film... ho vaghi ricordi ma so di per certo che a quei tempi l'idea di rimanere da solo su un'isola deserta da un lato mi affascinava ma dall'altro mi spaventava.

Voi lo ricordate? Avete qualche aneddoto legato a questo film? Raccontateci tutto.

Alla prossima!

12 commenti:

  1. Ricordo che da ragazzino mi sembrava un film troppo "zozzo" XD
    Recentemente l'ho rivisto, ovviamente è totalmente diverso da come lo ricordavo.

    RispondiElimina
  2. L'ho visto...non vi ho sognato sopra molto,credo di avere amato di più la sua colonna sonora di
    Phoebe Cates: Paradise
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Veramente quella è di un altro film che si chiama proprio Paradise, del 1982. Phoebe Cates è anche la protagonista. La gnocca di Gremlins!

      Elimina
    3. Capita ;^p
      Pensa che io ho scoperto solo da qualche anno che Isidoro e Garfield non sono lo stesso gatto. Infatti all'uscita del film di quest'ultimo mi chiedevo di continuo "ma non si chiamava Isidoro?" ><'

      Elimina
  3. è il primo film "porno" che ho visto...

    RispondiElimina
  4. Più che le scene di sesso mi ha sempre turbato la morte dell'uomo che l ha salvati dal naufragio.
    Quei granchetti che uscivano dalla sua bocca furono e sono ancora adesso un trauma.

    RispondiElimina
  5. Il dettaglio dei granchi non lo ricordavo... E' davvero macabro... Beh, cmq ai nostri tempi quel tipo di film era paragonabile a un porno XD

    RispondiElimina
  6. Oddio! La cosa dei granchietti me la ricordo..ma l'associavo ad un altro film! :/ bleah. Uahahah...questa cosa del porno mi fa troppo ridere :P

    RispondiElimina
  7. Oddio! La cosa dei granchietti me la ricordo..ma l'associavo ad un altro film! :/ bleah. Uahahah...questa cosa del porno mi fa troppo ridere :P

    RispondiElimina
  8. Ricordo benissimo anche il secondo, il film che mi ha fatto innamorare di Milla Jovovich.
    Però era una copia del primo.

    RispondiElimina