Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

giovedì 12 novembre 2015

Giocovedì - I Pog

Questo giovedì voglio ricordare un gioco che andava molto di moda nella seconda metà degli anni '90: i Pog.

Forse a molti di voi questo nome non dice molto, o forse sì...
Comunque, i Pog erano dei dischetti di cartone con immagini stampate sopra che venivano impiegati per un gioco di sfida tra due o più persone: ogni giocatore doveva impilare i propri dischetti con la faccia stampata verso il basso, dopodiché ad ogni turno uno di loro lanciava un dischetto plastico o metallico chiamato Slammer sulla pila di un avversario e i dischetti che cadevano con la faccia stampata verso l'alto passavano in sua proprietà, mentre gli altri restavano al proprietario. Si poteva andare avanti all'infinito, stava tutto ai giocatori... alla loro bravura o fortuna.

Pog e Slammer fronte-retro
Il gioco ha origini che risalgono agli anni '30 nelle Hawaii: solo che al posto dei dischetti si utilizzavano i tappi delle bottiglie di latte e veniva chiamato in altri modi. Il nome ufficiale venne diffuso quando il gioco ritornò di moda negli anni '90 usando i tappi di un succo di frutta chiamato appunto Pog e la Canada Games Company decise di popolarizzarlo producendo i famosi dischetti cartonati.
Subito di moda tra bambini e adolescenti, in alcune scuole fu però bandito poiché ritenuto una sorta di gioco d'azzardo, soprattutto in Nord America, Australia e Regno Unito.

Oltre che come gioco, i Pog sono famosi per essere oggetti da collezione: la serie originale della World Pog Federation riportava immagini raffiguranti un buffo personaggio peloso antropomorfo chiamato Pogman, di cui sono state prodotte 3 serie distribuite in Italia tra il 1994 e il 1996. Successivamente vennero prodotti Pog con ogni tipo di stampa possibile: calciatori, personaggi Disney, videogames, cartoni e film.
Venivano venduti in bustine, quindi le immagini erano casuali... in più, per poterli trasportare facilmente, si potevano utilizzare dei contenitori cilindrici in plastica venduti separatamente.

Oramai sono diventati introvabili, e chi li colleziona deve cercarli meticolosamente in mercatini o online. Io ne posseggo ancora una discreta quantità, soprattutto con le immagini di Street Fighter.
Vi mostro qui in una foto quelli che mi sono rimasti:



Nel 2006 la Funrise ha rilanciato i Pog in America in negozi specializzati. Qui non mi pare ce ne sia più traccia... o sbaglio?

Voi ne avevate? Ve ne ritrovate ancora qualcuno? Eravate bravi a vincerli?
Fateci sapere tutto in un commento! ^_^

Alla prossima!

7 commenti:

  1. Ricordo benissimo le Pog le collezionavo. Ma poi sono passato alle Caps di Street Fighter.

    RispondiElimina
  2. che ricordi Pogman e i suoi dischetti , uno dei tanti ricordi anni 90 che mi balena nella mente tutt'oggi ! :)

    RispondiElimina
  3. Tutti amanti di Street Fighter? In effetti in quegli anni andava molto, era appena uscito quel bruttissimo film con Van Damme. Da amante della serie, non perché andasse di moda ma perché la amavo fin da quando ero più piccolo e la trovavo solo in sala giochi (compravo i fumetti della Ediperiodici Jade e seguivo l'anime sulla compianta JTV - periodo di decadenza, la golden age della rete è stata quando si chiamava Junior TV), ho collezionato solo quelli dei combattenti da strada. Ma non ci giocavo assolutamente dato che per comprare le bustine, dovevo attingere alla mia sudata paghetta! Quindi collezionavo e basta.
    Ce li ho ancora tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di JTV e Junior TV c'è parecchio da parlare, come di altri canali zeppi di cartoni e anime seri di quell'epoca... mi riprometto di mettere da parte informazioni e di riparlarne presto in articoli dedicati ;)

      Elimina
    2. A me più che i cartoni (quasi tutti reperibili col p2p o col DDL) manca il canale contenitore. Stessa cosa per Bim Bum Bam o Solletico. I giochi in studio, i giochi/concorsi al telefono, le lettere degli spettatori coi bruttissimi disegni (non so se ricordi le riproduzioni di Uan), i messaggi promozionali (il periodo Sega con la mascotte Sonic è il mio preferito)...

      A proposito di Junior TV, sono ormai anni che chiedo ovunque (credo anche qui) informazioni su un cartone che non ricorda nessuno ed io purtroppo ho rimosso il titolo. Era una scuola nello spazio, penso un liceo, con tutti studenti alieni eccetto 2 terrestri. Da piccolo impazzivo per questo cartone animato, già si fondavano in me le radici della mia passione per la fantascienza.

      Elimina
    3. Il cartone a cui ti riferisci credo sia Galaxy High School. Io non ricordo di averlo mai visto, ma facendo ricerche incrociate sono arrivato a questo nome... comunque, cercalo su google e fammi sapere se era questo!

      Elimina
    4. Sììììì! È proprio questo!!! Non sapevo avessero fatto così pochi episodi... e neanche si trovano da scaricare in italiano :^(

      Elimina