Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

lunedì 28 dicembre 2015

Lunedì Film: S.O.S. Fantasmi

L'ultimo film natalizio della rubrica del lunedì, ripetutamente passato sulle reti nazionali durante il periodo natalizio insieme a Una poltrona per due, è S.O.S. Fantasmi.

Il film del 1988, diretto da Richard Donner ed interpretato da un Bill Murray sulla cresta dell'onda grazie a Ghostbusters, ripercorre in qualche modo la favola Canto di Natale di Charles Dickens in veste moderna (racconto da cui hanno preso spunto svariate opere come il Canto di Natale di Topolino di cui ho già parlato).



Eccovi la trama in breve:

Francis Xavier Cross (Murray) è un giovane direttore di un network televisivo estremamente cinico ed egoista. Il suo scopo è quello di raggiungere l'apice della propria carriera, e per farlo prepara un musical dedicato al Canto di Natale di Charles Dickens, da mandare in onda la vigilia di Natale.
Cross dedica interamente la sua vita al lavoro, rinnegando tutti gli affetti: la sua fidanzata lo ha lasciato per fare volontariato, il fratello lo cerca continuamente ma invano e i suoi dipendenti lo detestano per il suo atteggiamento burbero e meschino.
Soltanto la sua segretaria Grace accetta le sue angherie: essendo vedova con cinque figli, di cui uno affetto da mutismo, ha disperato bisogno di quel lavoro a tutti i costi.
Poco prima di Natale, mentre si trova nel suo ufficio, Cross riceve la visita del fantasma del suo ex capo, che cerca di convincerlo a tornare ad essere una persona gentile e rispettosa. Ovviamente l'uomo rifiuta, ed il capo, come nella novella di Dickens, lo avverte che il giorno successivo riceverà la visita dei 3 fantasmi del Natale passato, presente e futuro.
Inizia così il viaggio nel tempo di "Cross-Scrooge" sotto la guida dei relativi fantasmi, con situazioni tragicomiche che lo porteranno a rivivere situazioni della sua vita passata e osservare cosa potrà succedere in futuro continuando a mantenere il suo attuale atteggiamento. Questa tremenda esperienza lo aiuterà a comprendere la sua meschinità e lo farà tornare ad essere un brav'uomo.

Ammetto di non aver mai visto il film, ma devo recuperare!

Curiosità: il titolo italiano S.O.S. Fantasmi c'entra poco e niente con la trama del film... la scelta di questo titolo è puramente commerciale ed atta ad attirare l'attenzione, vista l'associazione in quel periodo di Bill Murray a Peter Venkman dei film Ghostbusters.

Anche oggi abbiamo aperto un nuovo cassetto del passato... ma prima di chiuderlo vi lascio con il trailer italiano dell'epoca:


Voi lo avete mai visto? Cosa ne pensate di questo adattamento cinematografico della novella di Dickens? Fateci sapere la vostra!

Nessun commento:

Posta un commento