Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

giovedì 7 aprile 2016

Giocovedì: I Fiammiferini.

Dopo anni e secoli, eccomi a parlare di un giocattolo in realtà anni 70, ma che è arrivato anche alla nostra generazione (di poco più che trentenni, grossomodo):
I Fiammiferini!

Che si chiamavano per l'appunto così, perché erano grandi quanto una scatola di fiammiferi, ed infatti venivano venduti chiusi lì dentro.
Questa cosa della scatolina, l'ho sempre trovata una cosa geniale.
Erano tutti diversi e da collezionare.
Ma secondo me il vero fascino era proprio nel fatto che il il contenuto della scatolina era a sorpresa.

La bambolina anche era molto semplice, alla fine si trattava di una piccola testolina di plastica su un mini corpo di feltro imbottito.

Ne ricordo nitidamente uno, di cui però ho perso le tracce ad un certo punto. Aveva una tuta blu scuro con cappuccio in tinta, ed era diventato per un periodo figlio di Barbie e Ken della famiglia cuore (che poi poi però venne soppiantato dai Paciocchini, che ne erano poi il corrispettivo anni 90).

Ricordo un dettaglio particolare di questo ultimo fiammiferino. Non ho mai indagato se le testoline venissero decorate a mano, ma credo di si. Fatto sta che quello che avevamo, in  tuta blu, aveva gli occhi azzurri dipinti malissimo, uno su e uno giù. Era estremamente inquietante, poverino.

Dopo questa immagine triste, vi lascio con le solite domande di rito, tenendo però conto di quanto dicevo ad inizio post, cioè che questo è un tipo di gioco di "seconda mano" nella migliore delle ipotesi, oppure potrebbe addirittura rientrare in una categoria di giochi di cui avete solo sentito parlare...quindi:

Li ricordate?
Avete avuto modo di giocarci mai?
Vi stavano simpatici?
E soprattutto: avevano gli occhi normali i vostri? :P

Buona giornata e al prossimo post! ^_^

2 commenti:

  1. Di Fiammiferino ne avevo uno anche io (e faceva parte anche lui di un'enorme famiglia, la cui maggior parte dei figli erano Paciocchini): aveva la tutina rossa e ne avevo perso il cappellino... infatti si ritrovava pelato e con un buchino in cima alla testa. Gli occhi però erano fatti bene... anzi, erano in plastica e incollati all'interno della testa (a quanto ricordo). Se lo ritrovo faccio una foto :)

    RispondiElimina
  2. li aveva una mia compagna dell'asilo

    RispondiElimina