Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

mercoledì 9 ottobre 2013

Polly Pocket.

AHHHH! Le Polly Pocket!!
Le ricordate? Molte di voi - donnine- sicuramente si.
Vi chiedo, come al solito, scusa in anticipo per la lungaggine del post. ^^

Allora...

Nel 1983 Chris Wiggs creò, nella scatola di una cipria, una mini casa di bambola per sua figlia Kate.
Una trovata davvero geniale, e deve averlo pensato anche l'azienda di giocattoli inglese Blue Bird Toys che, qualche anno dopo, mette in produzione le prime Polly Pocket ( "pocket" che poi vuol dire -  per l'appunto- tascabile) .

Era il 1989 e Polly  era una bambolina  minuscola, bionda e riccioluta.

Così tanto minuscola, per capirci:


Le case poi erano meravigliose. Poco più grandi di come erano nate, ma comunque, con lo stesso stile. Tu aprivi, e stava tutto lì dentro, ci dovevi aggiungere solo la fantasia, ovviamente.

Nella prima metà degli anni novanta a Blue bird Toys diede l'esclusiva di distribuzione alla Mattel, per poi venderle anche il marchio nel 1998.

Dal 1999, la Mattel, ha stravolto non solo l'aspetto di Polly, rendendola più grande.
Ma rendendola una fashion doll, anzi che semplice personaggio, di un semplice gioco.
Aggiungendo una serie di accessori, e concentrandosi più sul suo stile, che sul resto, un gioco diverso. Un' altra cosa insomma.

Inutile dire che a me piaceva proprio il suo essere minuscola.
Mi piaceva il fatto che bastava chiudere la casetta , e potevi portarla ovunque.
Evidentemente a loro no.

Certo, la prima dimensione di Polly , forse era più pericolosa che altro.
Ma farla di 6 cm e mettergli mini abiti, secondo me, ha un pochino reso il gioco banale.
Ovviamente il mio parere vale zero, e loro, giustamente sono andati incontro ai tempi che stavano cambiando, e da quel che ho visto, gli va anche bene...visto che ancora le producono.

Comunque, tornando alle Polly Pocket, io ne avevo un po' (queste qui sotto,sono le mie, e nemmeno son tutte).
La triste verità è che avevo più bamboline che casette.




Si, perché nelle case te ne davano una o due, più vari animaletti (e nemmeno sempre).
Per fortuna, poi potevi comprarne sfuse.
Comunque di casette ne avrò avute cinque, sei.
E c'era sempre qualche amichetta che ne aveva di più. Grr.

Una di quelle con cui ho giocato maggiormente era -é- una specie di astuccio, aveva pure lo spazio per metterci le matite, per dire.
Poi avevo..la scuola, l'isoletta, lo studio medico e l'appartamento Parigino.
Avevo anche una specie di orologio da tavolo, celeste, con sopra una casetta ( dove vivevano i nonni).
Comunque la cosa che mi piaceva di più, era il fatto dei mini arredi delle stanze, con le cose, non sempre " utilizzabili" ma che ti davano l'idea.
Ecco, mi piaceva soprattutto l'idea.

C'era pure la variante per i maschietti, Mighty Max, che comunque si basava sullo stesso concetto, grossomodo, ne abbiamo parlato qualche post fa.

Come dicevo, le bambolette si potevano comprare sfuse, o abbinate ad altre cose, specialmente quelle indossabili.
Ce ne era un tipo con una specie di mini teca attorno che, con un laccino diventava una collanina.

Oppure c'erano gli anelli - di plastica- con sopra la nostra Polly in vari stili. Io ho la versione da sposa, ed un'altra con un vestito dorato. Ovviamente la potevi poi staccare dall'anello e giocarci.
Erano deliziose.

Però non sarei giusta, se non vi mettessi il confronto con quello che sono diventate adesso.
Quindi ora vi lascio delle foto, con un esempio delle nuove tizie.
Le foto delle nuove case, mi rifiuto di farvele vedere, visto che sono una cosa letteralmente diversa da come erano in principio. ;)
Vi basterà guardare i nuovi personaggi.
Spero proprio di non avervi annoiato.

Alla prossima!! :)








4 commenti:

  1. aaw troppo carine!! quante ne avevi! io non molte. certo che quelle nuove sono proprio brutte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GIà, erano carinissime le vecchie, anche se la faccina spesso si cancellava.
      Quelle nuove sono oscene...potevano almeno cambiargli nome. :/

      Elimina