Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

mercoledì 17 ottobre 2012

Arrivano i Mostri!

Ragazzi, per favore ditemi che non lo ricordo solo io... Amici Mostri! era un programma che andava in onda nel 1992 sull'ormai scomparsa TMC (ora LA7), e di cui a dire il vero ricordo io stesso molto poco... ma i personaggi e la sigla li ho ancora ben impressi nella memoria!

Facendo ricerche incrociate su internet sono risalito grossomodo alla trama e alla struttura del programma:

La trasmissione durava all'incirca un paio d'ore, nelle fasce pomeridiane (un po' tipo Bim Bum Bam!) e proponeva un misto tra giochi a premi e una sitcom in stile comico-grottesco. Vi racconto qui di seguito brevemente la trama:

Il professor Ugo De Ughis conduce delle ricerche nel suo laboratorio, con la collaborazione della sua assistente Ulla Op. Ma non tutti i suoi esperimenti vanno a buon fine: un giorno ha inventato un "cilindro bionico" che avrebbe dovuto creare dei supereroi invincibili, ma ne sono usciti 3 orrendi mostri: Durango, Rosput e Testina.
Intanto un malvagio imprenditore di nome Inquinetor e il suo viscido assistente Bis-Nes vogliono conquistare il mondo inquinandone l'aria e la natura. Per raggiungere i suoi perfidi scopi, cerca di corrompere e servirsi dell'ingenuo professor De Ughis; fortuna che in ogni episodio ci sono dei guerrieri bionici (bambini concorrenti del gioco) a prendere le sue difese...

La cosa bella di questa trasmissione è che ha dato il "battesimo" a 2 famosi personaggi televisivi... ma ora vi parlo in dettaglio dei vari personaggi della trasmissione, così capirete da soli a chi mi riferisco.

Professor Ugo De Ughis (interpretato da Fulvio Falzarano nella prima serie e da Nini Salerno nella seconda). E' un ingenuo scienziato, che perso nei suoi calcoli e nei suoi imprecisi esperimenti, non si rende conto che la sua assistente è follemente innamorata di lui. La seconda versione di Nini Salerno (che mi piace meno della prima) ricorda vagamente Doc Brown in Ritorno al Futuro 2.
Ulla Op (dall'immagine avrete già capito che era interpretato da una giovanissima Alessia Marcuzzi ai suoi esordi televisivi). E' follemente innamorata del professor Ugo De Ughis, e cerca di distoglierlo dai suoi esperimenti per far ricadere le attenzioni su di lei.
Durango (interpretato da Attilio Marangon), è un orango grigio con delle orecchie enormi che indossa una tutina da pugile color senape e i guantoni appesi al collo. Nella sigla lo si vede andare agilmente su un monociclo.
Rosput (Interpretato da Lamberto Petrecca) è un rospo gigante vestito da principe. Ha la particolarità che i suoi strani occhi gialli fuoriescono dalle orbite.
Testina (interpretato da Elio Zoccarato) è uno strano alieno giallo con una bocca da piovra e le labbra viola e un cervello talmente grande da sporgere dal suo cranio. E' vestito come una specie di monaco e solitamente indossa un casco a forma di innaffiatoio per coprire la sua brutta faccia. Si incanta spesso mentre parla, per questo ha il soprannome di "testina".
Ciccio (doppiato e mosso da Stefano Cianca) è uno scheletro di cui si vedono solo la testa, il collo e le mani. Era l'ex assistente del professor Ugo De Ughis, prima dell'arrivo di Ulla Op. Parla con un accento napoletano e a differenza degli altri mostri che sono molto timidi, lui è molto estroverso e polemico. La sua parte nella sigla finale mi fa pisciare sotto dalle risate XD
Inquinetor (altro nome famoso ai suoi esordi... si capisce chi è, no? E' lui, Mauro Serio!). E' il "cattivone" della serie, colui che intende inquinare tutto il mondo e renderlo suo schiavo. Litiga spesso, improvvisando scenette assurde, con il suo assistente Bis-Nes. Il suo colorito grigio è la rappresentazione perfetta dell'inquinamento che tanto ama.
Bis-Nes (interpretato da Massimo Sangermano). E' il classico leccapiedi, totalmente sottomesso al suo padrone, del quale adora e condivide tutte le idee malvagie. Somiglia vagamente ad un serpente ed ha dei lunghissimi incisivi e una capigliatura scomposta. Si muove in maniera sconnessa e nervosa, ed ha un difetto di pronuncia (tipo "Ovo Puvo" al posto di "Oro Puro"). Le scenette col suo padrone sono il massimo del delirio.
Ma, a mio avviso, la cosa più bella, e che ancora ho ben impressa nella memoria, è la sigla finale (c'è chi direbbe il fisico della Marcuzzi :P). Ve la lascio qui di seguito (la sigla eh!):


8 commenti:

  1. Questa non la conoscevo mica! Buono a sapersi :)

    RispondiElimina
  2. Ovvio che me lo ricordo! Ci avevo pure scritto una letterina XD

    RispondiElimina
  3. Semplicemente geniale..forse un po' lento, ma io adoravo le scenette tra Bis-Nes e il suo capo e quelle con Rosput e le gite a Poggibonsi!

    RispondiElimina
  4. quanto vorrei tornare indietro nel tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirlo a me! Darei qualsiasi cosa :)

      Elimina
    2. con la mente puoi....è dura pensare a queste cose...i valori e le aspettative di quel tempo oggi nessuno sa cosa voglia dire

      Elimina
  5. La cosa più spassosa erano i momenti in cui (nella prima edizione) Rosput a tradimento se ne usciva con considerazioni estemporanee del tipo "ma qui è tutto finto!" ...ho sempre pensato che ci fosse qualcosa che non andava (e, a posteriori, il cambio di attore nella seconda edizione ha rafforzato i miei sospettosi dubbi)...ma quanto mi ci divertivo con questo mandare tutto in vacca!!! :DDDD

    RispondiElimina